Escursione n. 11: Sentiero dei Matti

Domenica 23 Giugno – ore 6.00
Gruppo Escursionistico Sezionale “R. Marini” – Escursione n. 11

Il “Sentiero dei Matti”

Appennino Tosco-Emiliano

Le mulattiere che salgono dalla Lunigiana allo spartiacque appenninico erano chiamate nei primi decenni del ‘900 “sentieri dei matti” perché nei borghi di Lunigiana si cominciavano a vedere i primi escursionisti dalle città salire di notte al crinale solo per veder l’alba…

Quota Soci CAI: 25 €
Quota non soci: 40 €

06 - Esc11_Matto.jpg

Vai alle foto dell’escursione…

Escursione molto impegnativa da un punto di vista fisico. Si richiede buon allenamento e abitudine agli elevati dislivelli.

Itinerario:

  • Treschietto (443 m)
  • sent. 118 che risale il contrafforte sud del Monte Matto aggirando i Monti Lavacchio (617 m), Forca (755 m) e Cimarola (1147)
  • Batone (1340 m ca.)
  • Passo di Badignana (1680 m) da cui lo sguardo si perde sui tanti laghetti di origine glaciale del versante emiliano
  • sent. 00
  • Monte Brusà (1796 m)
  • Passo delle Guadine (1687 m)
  • innesto nel sent. 120 che riscende il contrafforte sud del Brusà
  • Monte Federici (1367 m)
  • Monte Alarola (984 m)
  • Monterole (540 m)
  • Vico (404 m).

Difficoltà: EE – Dislivello complessivo in salita: 1400 m – Tempi di percorrenza: ore 8-9 (soste escluse).

Partenza da Prato, piazzale Nenni, alle ore 6.00. Pranzo a sacco.

Per info e iscrizioni:

Locandine:

06 - 190623-Matti.png   06 - 190623-Matti2_CAI.png