Il futuro della Montagna ai tempi del coronavirus

Rispetto delle regole, responsabilità, prudenza ed educazione per tutti i frequentatori

Le raccomandazioni per il ritorno alla frequentazione della montagne e le 10 regole per i frequentatori di rifugi, diffuse dal Club alpino italiano la settimana appena trascorsa, sono state l’oggetto del quarto (e ultimo) incontro online di ieri tra l’alpinista Hervé Barmasse e il Presidente generale del Cai Vincenzo Torti.

“Sarà un’occasione per crescere ulteriormente e scoprire la dimensione migliore che possiamo costruire nelle Terre alte”, ha detto ieri Vincenzo Torti. Raccomandazioni e regole che, come ha introdotto Hervé, rispecchiano “la massima attenzione e cautela che i nostri comportamenti devono avere. Le persone che amano la montagna sono sempre molto rispettose, siamo abituati a seguire norme e buonsenso”.

Fonte: http://www.loscarpone.cai.it/news/items/la-montagna-riapre-rispetto-delle-regole-responsabilita-prudenza-ed-educazione-per-tutti-i-frequentatori.html

Articolo precedente

Raccomandazioni della Sezione

Articolo successivo

La Montagna a casa: 20-22 Maggio