La Montagna a casa: 20-22 Maggio

La rassegna cinematografica del Cai “La montagna a casa” (organizzata in collaborazione con Sondrio Festival, Museo della Montagna e Parco dello Stelvio) inaugura una nuova settimana di programmazione sul canale Youtube del CAI.

05 - AltaViaOrtles

Si comincia mercoledì 20 alle 21.00 con Lumen zero, un interessante film a colori di speleologia, in cui è ipotizzata un’esplorazione-tipo in caverna. Si prosegue giovedì 21 con due cortometraggi da non perdere per gli amanti del trekking e della montagna in generale: Alta Via dell’Ortles: dallo Stelvio a Cancano e Lungo i sentieri del Passo Stelvio: il Monte Scorluzzo e il Filon del Mot. Il primo mostra una parte dell’Alta Via dell’Ortles che si snoda tra pareti calcaree, pietraie “lunari” e lungo i tornanti scenografici dell’antica strada militare dei Piani di Pedenolo, mentre il secondo presenta il sentiero che dal Passo dello Stelvio raggiunge gli oltre 3000 metri del Monte Scorluzzo e prosegue in cresta lungo il panoramico Filon del Mot tra trincee, appostamenti e resti di costruzioni fino al villaggio militare della Prima Guerra Mondiale a 2768 metri di quota che ricorda una “Machu Picchu” in miniatura per come è arroccato sul crinale. Venerdì 22 con I due fili della mia esistenza sarà invece raccontata attraverso un recital-spettacolo la vita di Massimo Mila (1910-1988), uno dei più autorevoli musicologi italiani della seconda metà del Novecento, oltre che un uomo di cultura e di impegno civile e appassionato alpinista.

Tutti i titoli in programma saranno disponibili sul canale Youtube del Cai in prima visione, a partire dalle ore 21.00 del giorno indicato e fino a trenta minuti dopo la fine del film, e il giorno successivo in replica a partire dalle ore 17:30, fino a trenta minuti dopo la conclusione. Ogni giorno alle ore 12.30 sui canali social del Cai e su loscarpone.cai.it verrà ricordato il film in programmazione alle ore 21.00 e quello in replica.

Articolo successivo

Carta dei sentieri