logo unione speleologica pratese

Le attività dell’Unione Speleologica Pratese si rivolgono un po’ a tutti i settori della Speleologia: esplorazione e studio delle cavità naturali, cavità artificiali, archeospeleologia, speleosub, studi sul carsismo, biospeleologia etc.

Periodicamente vengono organizzate ‘Speleogite’ rivolte a tutti coloro che sono curiosi di conoscere l’ambiente ipogeo e le varie motivazioni che ci spingono a frequentarlo. In queste occasioni vengono visitate grotte molto facili da percorrere e con svariate tipologie di carsismo.

Per coloro invece che sono interessati a praticare l’attività speleologica vengono organizzati Corsi di Introduzione alla Speleologia inquadrati nell’ambito della Scuola Nazionale di Speleologia del C.A.I. Questi corsi forniranno le nozioni teorico/pratiche necessarie per partecipare alle attività escursionistiche ed esplorative organizzate dall’Unione Speleologica Pratese.

L’Unione Speleologica Pratese fa parte della Federazione Speleologica Toscana (F.S.T.), ed appartiene al Club Alpino Italiano (C.A.I.) e alla Società Speleologica Italiana (S.S.I.).

Per essere ammessi fra i soci U.S.P. è necessario presentare domanda di iscrizione ed essere iscritti al Club Alpino Italiano.

 

Si informano tutti gli interessati che il Gruppo Speleologico si ritrova tutti i Giovedì sera dopo le ore 21,30 presso la sede del CAI Prato.

Consiglio Direttivo dell’Unione Speleologica Pratese

Presidente

  • Marino Mastrorosato istruttore della scuola nazionale di speleologia CAI (IS)

Segretario

  • Marco Agati

Consiglieri

  • Gianna Scaccini istruttore sezionale di speleologia CAI (ISS)
  • Luciano Porcinai
  • Andrea Belli
  • Giampaolo Mariannelli tecnico della III delegazione CNSAS (TS)
  • Denis Villani